Nook…o no?

Nook, Barnes & Noble, 2GB, $149

Vi ho mai detto che per arrivare al lavoro devo superare ben 19 fermate della metrolitana? Erano 18, ma poi ci siamo trasferiti e adesso sono 19…di male in peggio praticamente. Il viaggio dovrebbe piu’ o meno durare 35 minuti ma ogni mattina capita qualcosa, quindi preferisco partire con 15 minuti d’anticipo sulla tabella di marcia. Ogni fermata ha il suo stereotipo di viaggiatore: alla 125th Street ci sono alcuni studenti della Columbia University e tanti bambini accompagnati dalle mamme. Alla 116th Street/ Columbia University di solito incontro studenti o professori. Dalla 66th Street alla 50th Street uomini (e donne) d’affari. Alla 42nd Street/ Times Square è sempre pieno di turisti. Tutti i giorni, almeno 2 volte al giorno, mi passano davanti centinaia di persone, tutte diverse tra loro. Ultimamente pero’ ho notato che c’è una cosa che accomuna piu’ o meno tutti quanti: il NOOK. Si, il NOOK. Come cos’e’?? No! Non è una parolaccia! Ok, ve lo spiego. Il NOOK è un e-book: un libro digitale, prodotto da Barnes & Noble, la più grande catena americana di librerie. Come dimensioni è simile all’I-Pad (questo lo conoscete vero?): piccolo, ultra-sottile, leggero. Tramite il NOOK potete scaricare migliaia di libri grazie alla tecnologia WI-FI o 3G Wireless o potete tenervi aggiornati leggendo gli e-magazines, versioni digitali delle vostre riviste preferite. Il NOOK da 2GB può contenere fino a 1500 libri! Provate ad immaginare quanto possa essere comodo: mai più librerie stracolme di libri, mai più il peso di un libro nella borsa, addio biblioteche.  Oltre alla leggerezza, alla praticità e alla grandissima varietà di libri disponibile, il NOOK ha anche un design moderno e alla moda. Il colore che va per la maggiore è il bianco ma già si fa a gara per la cover più originale.

Ma devo essere sincera con voi…Che gusto c’è a scaricare un libro da Internet? Ok, è pratico, veloce, senza coda alla cassa. Ma voi topi da biblioteca potete capirmi: cosa c’è di più bello che passare giornate intere alla ricerca del libro perfetto, annusarne le pagine, passeggiare per gli scaffali di una libreria e perdersi tra le migliaia di libri disponibili…Eh no miei cari Newyorkers tecnologici, stavolta non ci casco! Quando domani mattina in metropolitana sfoggerete il vostro ultra-tecnologico NOOK, io orgogliosa tirerò fuori dalla borsa il mio bel libro preso in prestito dalla biblioteca, guarderò le sue pagine ingiallite e sorriderò, consapevole, questa volta, di essere veramente fuori moda!

Anna

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in new york e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Nook…o no?

  1. enzo ha detto:

    brava Anna !!!!!! Resisti

  2. Mana ha detto:

    NO al Nook!
    sai? mi son fatta i tuoi stessi ragionamenti… con un Nook non c`e` piu` ragione di perdere ore e ore da Strand o Barnes&Noble o quelle minuscole librerie polverose della City…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...